Imposte indirette

Impresa che esercita attività esente da Iva: riaddebito dei costi con Iva indetraibile

LA DOMANDA Impresa che esercita attività esente deve riaddebitare costi per i quali non ha detratto l'iva ponendo in essere un'operazione imponibile.La base imponibile dell'operazione è costituita dall'imponibile originario dei costi sostenuti, ovvero dall'importo dell'intero costo capitalizzato comprensivo dell'Iva? (Es.: costo 100, iva 22. La fattura deve essere emessa con base imponibile 100 o base imponibile 122?). Nel periodo di imposta nel quale viene effettuata l'operazione, l'impresa dovrà presentare la dichiarazione Iva? Quali sono i limiti oggettivi per considerare del tutto occasionale questa operazione rispetto all’ammontare delle operazioni effettuate nell’anno?

Quotidiano del fisco

Il Quotidiano del Fisco è il nuovo strumento di informazione e formazione professionale pensato per i commercialisti. L'unico firmato Il Sole 24 Ore.

Sei un nuovo cliente?

Per continuare a consultarlo in maniera gratuita* per quattro settimane attiva subito la promozione.

Attiva

* È possibile attivare la promozione una sola volta

Sei già in possesso di username e password?