Imposte indirette

Accordi di ristrutturazioni e piani attestati «apriranno» la strada al recupero Iva

di Michele Brusaterra

Q
D
FContenuto esclusivo QdF

Accordi di ristrutturazione dei debiti e piani attestati consentiranno al creditore di recuperare l'Iva anche trascorso un anno dall'effettuazione dell'operazione.L'articolo 26 del Dpr 633/1972, deputato a disciplinare le note di variazione Iva sia in aumento sia in diminuzione, è oggetto ora di un intervento legislativo nel decreto semplificazioni , che riguarderà tutti quei soggetti che accetteranno di ridurre la propria pretesa nei confronti del debitore nell'ambito degli istituti della ristrutturazione dei debiti o dei piani attestati.L'articolo 26, comma 2, ...


Quotidiano del fisco

Il Quotidiano del Fisco è il nuovo strumento di informazione e formazione professionale pensato per i commercialisti. L'unico firmato Il Sole 24 Ore.

Sei un nuovo cliente?

Per continuare a consultarlo in maniera gratuita* per quattro settimane attiva subito la promozione.

Attiva

* È possibile attivare la promozione una sola volta

Sei già in possesso di username e password?