Imposte indirette

Fattura inviata per posta elettronica

LA DOMANDA Un fornitore comunitario chiede il consenso dell'impresa cliente italiana per potere inviare le fatture per posta elettronica e firmate digitalmente. Tale fattura deve ritenersi elettronica? Nel caso in cui la cliente italiana concedesse tale consenso, sarebbe tenuta ad adottare delle procedure particolari per la conservazione della fattura sottoscritta digitalmente dal fornitore?

Quotidiano del fisco

Il Quotidiano del Fisco è il nuovo strumento di informazione e formazione professionale pensato per i commercialisti. L'unico firmato Il Sole 24 Ore.

Sei un nuovo cliente?

Per continuare a consultarlo in maniera gratuita* per quattro settimane attiva subito la promozione.

Attiva

* È possibile attivare la promozione una sola volta

Sei già in possesso di username e password?