Imposte indirette

L’Iva omessa non è reato se c’è crisi di liquidità

di Laura Ambrosi

Q
D
FContenuto esclusivo QdF

Non commette reato chi non versa l'Iva a causa della crisi di liquidità dovuta dal fallimento del cliente principale.Si tratta, infatti, di un evento sopravvenuto del tutto estraneo alla volontà del contribuente. Ad affermarlo è la Corte di Cassazione sezione penale con la sentenza n. 40394 depositata ieri. Il legale rappresentante di una cooperativa veniva condannato per omesso versamento Iva, reato previsto dall'articolo 10 ter del Dlgs 74/2000. In particolare questa norma prevede che è punito con la reclusione ...


Quotidiano del fisco

Il Quotidiano del Fisco è il nuovo strumento di informazione e formazione professionale pensato per i commercialisti. L'unico firmato Il Sole 24 Ore.

Sei un nuovo cliente?

Per continuare a consultarlo in maniera gratuita* per quattro settimane attiva subito la promozione.

Attiva

* È possibile attivare la promozione una sola volta

Sei già in possesso di username e password?