Imposte indirette

Per l’Iva rimborsi esteri vincolati

di Renato Portale

La mancata identificazione o l'assenza del rappresentante fiscale in loco da parte di una società italiana che cede beni in Francia dopo averli fatti trasformare nello stesso territorio francese fa perdere all'impresa il rimborso dell'Iva versata al trasformatore. È quanto emerge dalla sentenza emanata ieri dalla Corte di giustizia Ue, che si è pronunciata sul caso C-446/13 , a danno di una società italiana che aveva richiesto nel 2001 un rimborso Iva all'Erario francese secondo l'ottava direttiva e ...


Quotidiano del fisco

Il Quotidiano del Fisco è il nuovo strumento di informazione e formazione professionale pensato per i commercialisti. L'unico firmato Il Sole 24 Ore.

Sei un nuovo cliente?

Per continuare a consultarlo in maniera gratuita* per quattro settimane attiva subito la promozione.

Attiva

* È possibile attivare la promozione una sola volta

Sei già in possesso di username e password?