Accertamento e contenzioso

Iva, l’ex legale rappresentante non risponde dell’omesso versamento

di Antonio Iorio

Non risponde del reato di omesso versamento Iva l'ex legale rappresentante della società anche se risulta essere ancora socio e ha firmato la dichiarazione dalla quale emergeva il debito. Il responsabile della condotta illecita, infatti, è colui che risulta alla scadenza prevista per legge. Ad affermarlo è la sentenza 42002/2014 della Cassazione depositata ieri.Una società ha omesso di versare l'Iva, per l'anno 2006, per circa 180mila euro. Al rappresentante legale è stato contestato il delitto previsto dall'articolo 10-ter ...


Quotidiano del fisco

Il Quotidiano del Fisco è il nuovo strumento di informazione e formazione professionale pensato per i commercialisti. L'unico firmato Il Sole 24 Ore.

Sei un nuovo cliente?

Per continuare a consultarlo in maniera gratuita* per quattro settimane attiva subito la promozione.

Attiva

* È possibile attivare la promozione una sola volta

Sei già in possesso di username e password?