Imposte indirette

Iva in edilizia/2. La riduzione deve tener conto del dettato della Ue

di Andrea Parolini

Il Parlamento ha all'esame l'ipotesi di modificare le aliquote Iva nell'edilizia. La soluzione ancora sottoe same è quella di estendere l'aliquota Iva del 4% ad alcune attività di recupero edilizio e innalzare l'aliquota applicabile alle nuove costruzioni dal 4 al 10 per cento.Le ipostesi di modifica spingono, però a un'analisi sulla “libertà di manovra” concessa dal diritto comunitario ai legislatori nazionali nel modificare le aliquote Iva applicabili a talune cessioni di beni o prestazioni di servizi.La direttiva Iva (direttiva ...


Quotidiano del fisco

Il Quotidiano del Fisco è il nuovo strumento di informazione e formazione professionale pensato per i commercialisti. L'unico firmato Il Sole 24 Ore.

Sei un nuovo cliente?

Per continuare a consultarlo in maniera gratuita* per quattro settimane attiva subito la promozione.

Attiva

* È possibile attivare la promozione una sola volta

Sei già in possesso di username e password?