Imposte indirette

Meno oneri e rischi per i fornitori

di Matteo Balzanelli e Massimo Sirri

L'operatore che fornisce beni o servizi all'esportatore abituale sarà sanzionato solo se emette fattura non imponibile prima di aver ricevuto dal cliente la dichiarazione d'intento e di aver riscontrato telematicamente la sua presentazione alle Entrate. È quanto prevede il nuovo comma 4 bis dell'articolo 7 del Dlgs 471/97, riscritto dal decreto semplificazioni per tener conto della soppressione dell'obbligo a carico del fornitore di comunicare le lettere d'intento rilasciate dagli esportatori abituali, ai quali competerà in futuro tale adempimento.La sanzione ...


Quotidiano del fisco

Il Quotidiano del Fisco è il nuovo strumento di informazione e formazione professionale pensato per i commercialisti. L'unico firmato Il Sole 24 Ore.

Sei un nuovo cliente?

Per continuare a consultarlo in maniera gratuita* per quattro settimane attiva subito la promozione.

Attiva

* È possibile attivare la promozione una sola volta

Sei già in possesso di username e password?