Imposte indirette

Iva, il piano di ristrutturazione apre al recupero per il fornitore

di Giuseppe Carucci e Barbara Zanardi

Q
D
FContenuto esclusivo QdF

Sì al recupero dell'Iva se il cliente ha stipulato un accordo di ristrutturazione dei debiti omologato o un piano attestato di risanamento. L'articolo 31 del Dlgs semplificazioni fiscali (approvato definitivamente dal Consiglio dei ministri del 30 ottobre) interviene sull'articolo 26, comma 2, del Dpr 633/1972 e consentirà al fornitore di emettere note di variazione per detrarre l'imposta versata all'Erario all'epoca della effettuazione della fornitura successivamente non pagata dal cliente. La disposizione ante modifiche ammette il recupero dell'Iva senza limiti ...


Quotidiano del fisco

Il Quotidiano del Fisco è il nuovo strumento di informazione e formazione professionale pensato per i commercialisti. L'unico firmato Il Sole 24 Ore.

Sei un nuovo cliente?

Per continuare a consultarlo in maniera gratuita* per quattro settimane attiva subito la promozione.

Attiva

* È possibile attivare la promozione una sola volta

Sei già in possesso di username e password?