Imposte indirette

App, e-book e Mp3 con l’Iva del Paese dell’acquirente

di Renato Portale

Servizi elettronici, telecomunicazioni e teleradiodiffusioni dal 1° gennaio 2015 troveranno nuove regole di tassazione Iva: saranno tutti imponibili nello Stato di stabilimento del destinatario. Pertanto sia i soggetti passivi, che già oggi assoggettano ad Iva con inversione contabile i servizi ricevuti da prestatori stabiliti in un altro Stato, sia i privati consumatori dovranno sempre pagare l’Iva del loro Paese, anche se il prestatore è un soggetto passivo stabilito in un altro Stato Ue. (I  CASI PRATICI ) Così, ad ...


Quotidiano del fisco

Il Quotidiano del Fisco è il nuovo strumento di informazione e formazione professionale pensato per i commercialisti. L'unico firmato Il Sole 24 Ore.

Sei un nuovo cliente?

Per continuare a consultarlo in maniera gratuita* per quattro settimane attiva subito la promozione.

Attiva

* È possibile attivare la promozione una sola volta

Sei già in possesso di username e password?