Imposte indirette

Il deposito del piano di risanamento legittima la detrazione Iva

di Giuseppe Acciaro e Pierpaolo Ceroli

Q
D
FContenuto esclusivo QdF

Le note di variazione Iva possono essere emesse anche nei confronti del cessionario debitore che è assoggettato a un piano di ristrutturazione omologato o ha provveduto a depositare presso il registro delle imprese un piano di risanamento attestato. Lo precisa la circolare 31/E/2014 . Il documento di prassi ha fornito i primi commenti sull'articolo 31 del Dlgs 175/2014 che ha esteso la portata applicativa dell'articolo 26, comma 2, del Dpr 633/1972, relativo alle note di variazione in ...


Quotidiano del fisco

Il Quotidiano del Fisco è il nuovo strumento di informazione e formazione professionale pensato per i commercialisti. L'unico firmato Il Sole 24 Ore.

Sei un nuovo cliente?

Per continuare a consultarlo in maniera gratuita* per quattro settimane attiva subito la promozione.

Attiva

* È possibile attivare la promozione una sola volta

Sei già in possesso di username e password?