Imposte indirette

L’errore in Unico non blocca il riporto del credito Iva da cessione d’azienda

di Ferruccio Bogetti

Q
D
FContenuto esclusivo QdF

Il credito Iva proveniente dall'azienda acquistata è utilizzabile per l'acquirente anche se in dichiarazione viene indicato come debito trasferito per cessione infragruppo. Intanto per il principio di neutralità è la cessionaria a riportare il credito in dichiarazione, a meno che le controparti non stabiliscano diversamente. Poi esiste anche nella fase processuale la possibilità di correggere la dichiarazione. Infine non può essere compressa la capacità contributiva del contribuente. Questi i principi espressi dalla Cassazione nella sentenza 434/2015 della Cassazione . ...


Quotidiano del fisco

Il Quotidiano del Fisco è il nuovo strumento di informazione e formazione professionale pensato per i commercialisti. L'unico firmato Il Sole 24 Ore.

Sei un nuovo cliente?

Per continuare a consultarlo in maniera gratuita* per quattro settimane attiva subito la promozione.

Attiva

* È possibile attivare la promozione una sola volta

Sei già in possesso di username e password?