Imposte indirette

Sì alla deduzione del costo del carburante e alla detrazione dell'Iva anche in assenza di scheda carburante

LA DOMANDA Una società stipula contratti di agenzia con agenti di commercio fornendo loro, tramite usufrutto, i mezzi di trasporto (forniti di idoneo impianto di refrigerazione) per svolgere l’attività. Per tale usufrutto gli agenti di commercio pagano un canone periodico. La società mandante acquista il carburante e, tramite proprie cisterne, rifornisce i propri agenti riaddebitando i relativi costi emettendo regolare fattura. Si chiede se tale comportamento sia corretto e se l’agente, nonostante l’assenza della scheda carburante, possa legittimamente dedurre il costo del carburante e detrarre l’Iva.

Quotidiano del fisco

Il Quotidiano del Fisco è il nuovo strumento di informazione e formazione professionale pensato per i commercialisti. L'unico firmato Il Sole 24 Ore.

Sei un nuovo cliente?

Per continuare a consultarlo in maniera gratuita* per quattro settimane attiva subito la promozione.

Attiva

* È possibile attivare la promozione una sola volta

Sei già in possesso di username e password?