Imposte indirette

Contratto risolto, registro al 3%

di Angelo Busani

La risoluzione di un contratto di cessione di azienda per “mutuo dissenso” (e cioè per un accordo in tal senso intervenuto tra i contraenti che lo stipularono) sconta l’imposta proporzionale di registro (con l’aliquota del 3 per cento) da applicarsi al valore delle prestazioni dovute a seguito della risoluzione (vale a dire: la restituzione del prezzo da un lato; e la restituzione degli asset che compongono l’azienda in questione, dall’altro). È quanto deciso dalla Cassazione con la sentenza n. ...


Quotidiano del fisco

Il Quotidiano del Fisco è il nuovo strumento di informazione e formazione professionale pensato per i commercialisti. L'unico firmato Il Sole 24 Ore.

Sei un nuovo cliente?

Per continuare a consultarlo in maniera gratuita* per quattro settimane attiva subito la promozione.

Attiva

* È possibile attivare la promozione una sola volta

Sei già in possesso di username e password?