Imposte indirette

Frodi carosello con onere probatorio su entrambe le parti

di Luca Benigni e Ferruccio Bogetti

Q
D
FContenuto esclusivo QdF

L'apparente regolarità contabile del cessionario non è sufficiente a salvarlo dalle “frodi carosello” a condizione che l'amministrazione provi anche con presunzioni semplici gli elementi di fatto della frode e la complicità del concessionario. Da quel momento l'onere probatorio si sposta n capo al contribuente che deve fornire la prova contraria. Questo è quanto emerge dalla sentenza di Cassazione, sezione Sesta Civile, n. 5313-15 depositata ieri (presidente Bognanni e relatore Cosentino). La vicenda Una società di persone esercente il ...


Quotidiano del fisco

Il Quotidiano del Fisco è il nuovo strumento di informazione e formazione professionale pensato per i commercialisti. L'unico firmato Il Sole 24 Ore.

Sei un nuovo cliente?

Per continuare a consultarlo in maniera gratuita* per quattro settimane attiva subito la promozione.

Attiva

* È possibile attivare la promozione una sola volta

Sei già in possesso di username e password?