Imposte indirette

Pa, nota di accredito a doppia via

di Alessandro Garzon e Tamara Bersignani

La circolare 15/E/15 fornisce chiarimenti sulla regolarizzazione delle fatture. Sul punto, occorre distinguere a seconda che ad attivarsi sia il fornitore piuttosto che la pubblica amministarzione. Rispetto alle note di accredito emesse a fronte di fatture 2015 va applicato lo split payment: il fornitore non ha diritto a portare in detrazione l’Iva corrispondente alla variazione ma dovrà limitarsi a una annotazione per memoria sul registro Iva delle vendite. A sua volta, la Pa deve invece adottare differenti ...


Quotidiano del fisco

Il Quotidiano del Fisco è il nuovo strumento di informazione e formazione professionale pensato per i commercialisti. L'unico firmato Il Sole 24 Ore.

Sei un nuovo cliente?

Per continuare a consultarlo in maniera gratuita* per quattro settimane attiva subito la promozione.

Attiva

* È possibile attivare la promozione una sola volta

Sei già in possesso di username e password?