Imposte indirette

Dal concordato salvacondotto sull’Iva

di Antonio Iorio

Non si commette il reato di omesso versamento Iva se la società è ammessa al concordato prima della scadenza dell’adempimento e il pagamento dell'imposta è previsto per l’intero importo. A nulla rileva che il versamento sia successivo alla scadenza penalmente rilevante, stante la natura pubblicistica dell’istituto concordatario. A fornire questa interessante interpretazione, che rettifica il precedente orientamento di legittimità, è la Corte di cassazione, sezione terza penale, con la sentenza n.15853 depositata ieri. Questi i fatti. Una Srl ...


Quotidiano del fisco

Il Quotidiano del Fisco è il nuovo strumento di informazione e formazione professionale pensato per i commercialisti. L'unico firmato Il Sole 24 Ore.

Sei un nuovo cliente?

Per continuare a consultarlo in maniera gratuita* per quattro settimane attiva subito la promozione.

Attiva

* È possibile attivare la promozione una sola volta

Sei già in possesso di username e password?