Imposte indirette

La perdita sistematica non blocca il credito Iva

di Giorgio Confente

LA DOMANDA Una società di autotrasporto risulta di comodo per perdite sistemiche nell'anno 2014 e nei 2 precedenti. Ai fini Iva, la dichiarazione per l'anno 2014 si chiude con un credito.
Si chiede se ricorre l'ipotesi di perdita definitiva di tale credito Iva 2014 avendo per il triennio di osservazione la seguente situazione: il quadro VE della dichiarazione Iva degli anni 2014 e 2013 risulta a zero, in quanto non sono state effettuate operazioni ai fini Iva, mentre per l'anno 2012 il quadro VE risulta con operazioni rilevanti, ma le fatture effettivamente registrate sono datate dicembre 2011, in quanto la norma prevede per i trasportatori di spostare ai fini Iva le vendite nel trimestre successivo.

Quotidiano del fisco

Il Quotidiano del Fisco è il nuovo strumento di informazione e formazione professionale pensato per i commercialisti. L'unico firmato Il Sole 24 Ore.

Sei un nuovo cliente?

Per continuare a consultarlo in maniera gratuita* per quattro settimane attiva subito la promozione.

Attiva

* È possibile attivare la promozione una sola volta

Sei già in possesso di username e password?