Imposte indirette

Per i crediti dell’avvocato su contributo integrativo e rivalsa Iva spazio ad hoc nel passivo fallimentare

di Romina Morrone

Q
D
FContenuto esclusivo QdF

Ai fini dell'ammissione al passivo fallimentare, i crediti dell’avvocato sia per il rimborso del contributo integrativo da versare alla propria Cassa previdenziale, sia per rivalsa Iva, non hanno la stessa collocazione riconosciuta al credito per le prestazioni professionali, poiché non costituiscono semplici accessori di quest’ultimo ma conservano una loro distinta individualità. Lo ha ribadito (n.6849/11 e 9763/95) la Cassazione con la sentenza n. 13771 del 3 luglio. I fatti. Un avvocato ha presentato opposizione allo stato passivo fallimentare di ...


Quotidiano del fisco

Il Quotidiano del Fisco è il nuovo strumento di informazione e formazione professionale pensato per i commercialisti. L'unico firmato Il Sole 24 Ore.

Sei un nuovo cliente?

Per continuare a consultarlo in maniera gratuita* per quattro settimane attiva subito la promozione.

Attiva

* È possibile attivare la promozione una sola volta

Sei già in possesso di username e password?