Imposte indirette

Tempestività nei pagamenti, Iva esclusa

di Anna Guiducci e Patrizia Ruffini

L’indicatore di tempestività dei pagamenti deve essere calcolato escludendo dall’importo delle fatture l’Iva da corrispondere all’erario in regime di split payment. Con la circolare n.22 del 22 luglio 2015 , il Dipartimento della Ragioneria generale dello Stato torna a dare elementi operativi sull’«indicatore del ritardo nei pagamenti» e chiarisce che l’importo da conteggiare ai fini del calcolo dei tempi di ritardo medio di pagamento ponderato non comprende l’imposta versata direttamente dalla pubblica amministrazione in applicazione del regime fiscale della ...


Quotidiano del fisco

Il Quotidiano del Fisco è il nuovo strumento di informazione e formazione professionale pensato per i commercialisti. L'unico firmato Il Sole 24 Ore.

Sei un nuovo cliente?

Per continuare a consultarlo in maniera gratuita* per quattro settimane attiva subito la promozione.

Attiva

* È possibile attivare la promozione una sola volta

Sei già in possesso di username e password?