Imposte indirette

Sotto la lente la quota riacquisita poi ceduta a terzi

di Marco Nessi

Se il contratto di cessione di una partecipazione viene risolto per inadempimento del compratore, e poi la stessa partecipazione viene ritrasferita al venditore che la cede in seguito a terzi, come si determina la plusvalenza? Secondo la Ctr Lombardia (sentenza 2349/19/2015 depositata il 28 maggio scorso, presidente Piglionica, relatore Astolfi), la plusvalenza tassabile va determinata come differenza fra il prezzo di cessione e il valore fiscale della partecipazione al momento del riacquisto. E non, come pretende l’ufficio accertatore, ...


Quotidiano del fisco

Il Quotidiano del Fisco è il nuovo strumento di informazione e formazione professionale pensato per i commercialisti. L'unico firmato Il Sole 24 Ore.

Sei un nuovo cliente?

Per continuare a consultarlo in maniera gratuita* per quattro settimane attiva subito la promozione.

Attiva

* È possibile attivare la promozione una sola volta

Sei già in possesso di username e password?