Imposte indirette

Prestito infruttifero con registro fisso

di Angelo Busani e Giovanni Iaselli

Le operazioni esenti da Iva (quali ad esempio i finanziamenti concessi da un soggetto Iva: si pensi al contratto di mutuo o al «prestito soci») sono pur sempre “soggette” a Iva, sebbene l’imposta non sia addebitata dal cedente o dal prestatore del servizio in virtù del regime di esenzione. Pertanto, a tali operazioni, in forza del principio di alternatività tra Iva e imposta di registro (espresso negli articoli 5 e 40 del Dpr 131/1986, il testo unico dell’imposta di ...


Quotidiano del fisco

Il Quotidiano del Fisco è il nuovo strumento di informazione e formazione professionale pensato per i commercialisti. L'unico firmato Il Sole 24 Ore.

Sei un nuovo cliente?

Per continuare a consultarlo in maniera gratuita* per quattro settimane attiva subito la promozione.

Attiva

* È possibile attivare la promozione una sola volta

Sei già in possesso di username e password?