Imposte indirette

Split payment, un emendamento neutralizza gli squilibri finanziari per i consorzi di imprese

di Domenico Luddeni

Q
D
FContenuto esclusivo QdF

La Commissione Bilancio della Camera ha approvato un emendamento che neutralizza quasi completamente gli squilibri finanziari derivanti dall’introduzione dello split payment nei confronti dei consorzi di imprese che sono abituali fornitori degli enti pubblici soggetti allo split payment. L’emendamento stabilisce che al comma 6 dell’articolo 17 del Dpr n. 633/1972 è aggiunta la lettera a-quater), che prevede l’applicazione del reverse charge alle prestazioni di servizi rese dalle imprese consorziate nei confronti del consorzio di appartenenza che si è reso ...


Quotidiano del fisco

Il Quotidiano del Fisco è il nuovo strumento di informazione e formazione professionale pensato per i commercialisti. L'unico firmato Il Sole 24 Ore.

Sei un nuovo cliente?

Per continuare a consultarlo in maniera gratuita* per quattro settimane attiva subito la promozione.

Attiva

* È possibile attivare la promozione una sola volta

Sei già in possesso di username e password?