Imposte indirette

Una fattura a chi si abbona alla web company

di Stefano Setti

LA DOMANDA
Sto avviando una web company, che prevede la sottoscrizione di un abbonamento annuale per entrare a far parte di un albo fornitori di servizi di qualsiasi tipo, cui i clienti potranno inviare richieste di preventivo. Il servizio abilitato con l'abbonamento consiste, quindi, nel mettere in contatto clienti (che necessitano di una determinata prestazione) e fornitori. La forma giuridica della company è quella della ditta individuale. Ho l'obbligo di emissione e trasmissione di fattura, o ricevuta, verso i sottoscrittori dell'abbonamento? Se sì, con quale frequenza? La fattura, o ricevuta, deve prevedere il computo dell'Iva o questo non è obbligatorio? L'emissione di una fattura, o ricevuta, deve indicare il codice fiscale o la partita Iva, oppure se ne può fare a meno?

Quotidiano del fisco

Il Quotidiano del Fisco è il nuovo strumento di informazione e formazione professionale pensato per i commercialisti. L'unico firmato Il Sole 24 Ore.

Sei un nuovo cliente?

Per continuare a consultarlo in maniera gratuita* per quattro settimane attiva subito la promozione.

Attiva

* È possibile attivare la promozione una sola volta

Sei già in possesso di username e password?