Imposte indirette

Penalità alleggerite anche quando manca la lettera d’intento

di Mario Cerofolini, Lorenzo Pegorin e Gian Paolo Ranocchi

Dal 1° gennaio 2016, sanzione in misura fissa per i fornitori di esportatori abituali, che effettuano operazioni non imponibili di cui all’articolo 8, lettera c), Dpr 633/72 , prima di aver ricevuto dall’esportatore abituale la dichiarazione di intento o in mancanza del riscontro telematico dell’avvenuta ricezione della relativa dichiarazione da parte dell’agenzia delle Entrate. In base al Dlgs 158/2015, la sanzione non sarà, quindi, più in misura proporzionale dal 100% al 200% dell’imposta teorica applicabile all’operazione, ma è prevista ...


Quotidiano del fisco

Il Quotidiano del Fisco è il nuovo strumento di informazione e formazione professionale pensato per i commercialisti. L'unico firmato Il Sole 24 Ore.

Sei un nuovo cliente?

Per continuare a consultarlo in maniera gratuita* per quattro settimane attiva subito la promozione.

Attiva

* È possibile attivare la promozione una sola volta

Sei già in possesso di username e password?