Imposte indirette

L’interpello entra in Dogana: in fuorigioco le risorse Ue

di Benedetto Santacroce ed Ettore Sbandi

L’interpello entra in dogana con un’applicazione completa, in tutte le forme previste dalle novità introdotte dal decreto legislativo 156/15. A esclusione delle risorse proprie, infatti, i tributi amministrati dall’agenzia delle Dogane possono essere ora oggetto di interpello ordinario, probatorio, antiabuso o disapplicativo, le cui procedure sono state regolamentate con lacircolare 2/D/16 , che segue la determinazione 10539/16 e la circolare 21/D/15 , formando il corpo centrale della prassi relativa all’applicabilità dell’interpello in dogana.Le risposte degli uffici alle istanze di ...


Quotidiano del fisco

Il Quotidiano del Fisco è il nuovo strumento di informazione e formazione professionale pensato per i commercialisti. L'unico firmato Il Sole 24 Ore.

Sei un nuovo cliente?

Per continuare a consultarlo in maniera gratuita* per quattro settimane attiva subito la promozione.

Attiva

* È possibile attivare la promozione una sola volta

Sei già in possesso di username e password?