Imposte indirette

Niente esonero per il piano attestato

di Giuseppe Carucci e Barbara Zanardi

L’organo responsabile della procedura concorsuale non assolve l’Iva relativa alle note di variazioni in diminuzione emesse dai fornitori. Tale principio, però, non vale per l’accordo di ristrutturazione dei debiti e per il piano attestato. Sono i chiarimenti forniti dalle Entrate a Telefisco 2016 in merito alla gestione delle note di credito determinate dal mancato pagamento a causa dell’intervento di una procedura concorsuale, del decreto che omologa un accordo di ristrutturazione dei debiti ex articolo 182-bis o di un piano ...


Quotidiano del fisco

Il Quotidiano del Fisco è il nuovo strumento di informazione e formazione professionale pensato per i commercialisti. L'unico firmato Il Sole 24 Ore.

Sei un nuovo cliente?

Per continuare a consultarlo in maniera gratuita* per quattro settimane attiva subito la promozione.

Attiva

* È possibile attivare la promozione una sola volta

Sei già in possesso di username e password?