Imposte indirette

Scrittura privata soggetta a Iva

di Fabio Carrirolo

La scrittura privata non autenticata che contenga solamente un’operazione esente da Iva, fatte salve talune ipotesi specificamente previste dalla normativa, deve essere considerata «soggetta a Iva» e, quindi, da registrare in caso d’uso, anche se non sconta l’imposta. Tale principio è stato riaffermato dalla sentenza 24268/2015 della Corte di Cassazione. Trattandosi tuttavia di un contratto di finanziamento infruttifero infragruppo, l’operazione potrebbe risultare non esente da Iva, ex art. 10, co. 1, n. 1), D.P.R. 633/1972 , bensì ...


Quotidiano del fisco

Il Quotidiano del Fisco è il nuovo strumento di informazione e formazione professionale pensato per i commercialisti. L'unico firmato Il Sole 24 Ore.

Sei un nuovo cliente?

Per continuare a consultarlo in maniera gratuita* per quattro settimane attiva subito la promozione.

Attiva

* È possibile attivare la promozione una sola volta

Sei già in possesso di username e password?