Imposte indirette

Omissioni Iva, assoluzione ampia per i reati sotto-soglia

di Alessandro Galimberti

milano Per le omissioni Iva sotto la nuova soglia di rilevanza, prevista dal dlgs “sanzioni” dell’ottobre scorso, il giudice penale deve dichiarare il non doversi procedere «perché il fatto non sussiste» e non invece «perché il fatto non è più previsto dalla legge come reato». Inoltre, la declaratoria di prescrizione del reato di omissione contributiva e previdenziale dispensa il giudice dalla trasmissione degli atti all’autorità amministrativa per le sanzioni previste dal decreto “depenalizzazione”. La Terza ...


Quotidiano del fisco

Il Quotidiano del Fisco è il nuovo strumento di informazione e formazione professionale pensato per i commercialisti. L'unico firmato Il Sole 24 Ore.

Sei un nuovo cliente?

Per continuare a consultarlo in maniera gratuita* per quattro settimane attiva subito la promozione.

Attiva

* È possibile attivare la promozione una sola volta

Sei già in possesso di username e password?