Imposte indirette

La Commissione Ue studia come riformare la gestione dell’Iva

di Beda Romano

La Commissione europea ha presentato ieri a Bruxelles un piano d’azione per riformare le regole per l’incasso dell’imposta sul valore aggiunto (Iva). L’obiettivo è di lottare contro la frode e dare all’Unione in questo delicatissimo settore fiscale un assetto stabile. Le attuali regole sono infatti provvisorie dalla metà degli anni ’90. L’esecutivo comunitario vuole anche rivedere le regole sulle aliquote, dando maggiore libertà ai Paesi nel fissare aliquote ridotte, per esempio sulle pubblicazioni online. Nel 1993, quando il mercato ...


Quotidiano del fisco

Il Quotidiano del Fisco è il nuovo strumento di informazione e formazione professionale pensato per i commercialisti. L'unico firmato Il Sole 24 Ore.

Sei un nuovo cliente?

Per continuare a consultarlo in maniera gratuita* per quattro settimane attiva subito la promozione.

Attiva

* È possibile attivare la promozione una sola volta

Sei già in possesso di username e password?