Imposte indirette

Destinazione particolare più ampia per gli importatori Ue

di Andrea Primerano

Q
D
FContenuto esclusivo QdF

L’applicazione dell’istituto della destinazione particolare per gli aeromobili civili è possibile anche quando l’aeromobile è iscritto a un pubblico registro di un qualunque Paese anche non membro dell’Ue. È quanto chiarito dall’agenzia delle Dogane in una nota dello scorso 25 marzo . Il Codice doganale comunitario (regolamento Cee 2913/92) stabilisce che alcune merci possano beneficiare di un trattamento tariffario favorevole anche nullo a causa della loro natura o della loro destinazione particolare previo controllo doganale. Di conseguenza, ogni ...


Quotidiano del fisco

Il Quotidiano del Fisco è il nuovo strumento di informazione e formazione professionale pensato per i commercialisti. L'unico firmato Il Sole 24 Ore.

Sei un nuovo cliente?

Per continuare a consultarlo in maniera gratuita* per quattro settimane attiva subito la promozione.

Attiva

* È possibile attivare la promozione una sola volta

Sei già in possesso di username e password?