Imposte indirette

Scambio sul posto: contributo non «soggetto» a Iva

di Gian Paolo Tosoni e Marcello Valenti

LA DOMANDA Una società semplice, che svolge attività agricola, ha installato un impianto fotovoltaico con potenza di 3 kWh, sottoscrivendo una convenzione di «scambio sul posto». Qual è il trattamento ai fini Iva del corrispettivo «contributo in conto scambio» percepito dal gestore energetico? È obbligatoria l'apertura della partita Iva per una società semplice che svolge attività agricola realizzando un piccolo fatturato?
M.L. - ROMA

Quotidiano del fisco

Il Quotidiano del Fisco è il nuovo strumento di informazione e formazione professionale pensato per i commercialisti. L'unico firmato Il Sole 24 Ore.

Sei un nuovo cliente?

Per continuare a consultarlo in maniera gratuita* per quattro settimane attiva subito la promozione.

Attiva

* È possibile attivare la promozione una sola volta

Sei già in possesso di username e password?