Imposte indirette

Ma l’istanza di ammissione non è un presupposto necessario per lo «sconto»

di Anna Abagnale - frequentatore della scuola di accertameno e contenzioso del Sole 24 ore

Q
D
FContenuto esclusivo QdF

L'Assonime ha fatto propria la tesi - con la circolare del 10 febbraio 2016 n. 5 - secondo cui la possibilità di operare le variazioni in diminuzione prescinda dalla circostanza che il creditore presenti domanda di ammissione al passivo. La questione si pone perché il nuovo articolo 26 del Dpr 633/1972 , riformato dalla legge di Stabilità 2016 , al comma 4, lettera a) prevede che il cedente/prestatore ha il diritto di operare una variazione in diminuzione, portando ...


Quotidiano del fisco

Il Quotidiano del Fisco è il nuovo strumento di informazione e formazione professionale pensato per i commercialisti. L'unico firmato Il Sole 24 Ore.

Sei un nuovo cliente?

Per continuare a consultarlo in maniera gratuita* per quattro settimane attiva subito la promozione.

Attiva

* È possibile attivare la promozione una sola volta

Sei già in possesso di username e password?