Imposte indirette

Controlli automatici: recupero dell’Iva con termine «breve»

di Massimo Sirri e Riccardo Zavatta

Quando l’ufficio porta a conoscenza del contribuente una contestazione in materia di indebita compensazione – con un avviso di recupero del credito Iva di cui all’articolo 1, comma 421, legge 311/2004 – ma si limita a svolgere i controlli volti alla correzione di errori materiali o di calcolo o alla verifica dei versamenti, il provvedimento notificato è equiparabile a un atto della riscossione (cartella di pagamento), al di là del titolo formale con cui viene emesso. Da ciò ...


Quotidiano del fisco

Il Quotidiano del Fisco è il nuovo strumento di informazione e formazione professionale pensato per i commercialisti. L'unico firmato Il Sole 24 Ore.

Sei un nuovo cliente?

Per continuare a consultarlo in maniera gratuita* per quattro settimane attiva subito la promozione.

Attiva

* È possibile attivare la promozione una sola volta

Sei già in possesso di username e password?