Imposte indirette

La categoria dell’immobile pre-lavori condiziona la detraibilità dell’Iva

di Giorgio Confente

LA DOMANDA
Un professionista ha la disponibilità di un immobile (in virtù di un contratto di comodato d’uso gratuito) da adibire a studio professionale (categoria catastale A10) presso cui svolgerà la sua attività in seguito a dei lavori di ristruttuazione che dovrà sostenere (attualmente l’immobile è classificato nella categoria F3 - immobile in corso di costruzione). L’Iva di questi costi è detraibile in capo al professionista?
S.F. – Sassari

Quotidiano del fisco

Il Quotidiano del Fisco è il nuovo strumento di informazione e formazione professionale pensato per i commercialisti. L'unico firmato Il Sole 24 Ore.

Sei un nuovo cliente?

Per continuare a consultarlo in maniera gratuita* per quattro settimane attiva subito la promozione.

Attiva

* È possibile attivare la promozione una sola volta

Sei già in possesso di username e password?