Imposte indirette

Revoca della lettera d’intento con effetti immediati sull’applicazione dell’Iva

di Emilio de Santis

Q
D
FContenuto esclusivo QdF

Revoca della lettera d’intento con effetto istantaneo. Il fornitore deve applicare l'Iva qualora sia avvenuta la fatturazione di un’operazione per cessione di beni mobili ad esportatori abituali e la data del documento contabile sia successiva a quella di ricezione della revoca della lettera di intenti. Non rileva, infatti, che la consegna o la spedizione dei beni sia intervenuta prima. Lo afferma la sentenza 5174/2017 della Cassazione , nel respingere il ricorso del contribuente contro la decisione di secondo grado. ...


Quotidiano del fisco

Il Quotidiano del Fisco è il nuovo strumento di informazione e formazione professionale pensato per i commercialisti. L'unico firmato Il Sole 24 Ore.

Sei un nuovo cliente?

Per continuare a consultarlo in maniera gratuita* per quattro settimane attiva subito la promozione.

Attiva

* È possibile attivare la promozione una sola volta

Sei già in possesso di username e password?