Imposte indirette

Il debito Iva estinto per compensazione nel quadro VL 29 della dichiarazione annuale

di Giuseppe Barbiero

LA DOMANDA Un soggetto presenta la dichiarazione Iva 2017 il 28 febbraio da cui scaturisce un’imposta a credito di 1.000. Nel 2016 non ha versato 300 riferiti all’Iva del primo trimestre 2016. È corretto compensare il debito Iva del primo trimestre con l’Iva annuale (antecedentemente alla presentazione della dichiarazione Iva e per un importo inferiore a 5.000 euro) e indicare nel quadro VH della dichiarazione Iva/2017 il versamento del primo trimestre come ravveduto?
S.F. – Sassari

Quotidiano del fisco

Il Quotidiano del Fisco è il nuovo strumento di informazione e formazione professionale pensato per i commercialisti. L'unico firmato Il Sole 24 Ore.

Sei un nuovo cliente?

Per continuare a consultarlo in maniera gratuita* per quattro settimane attiva subito la promozione.

Attiva

* È possibile attivare la promozione una sola volta

Sei già in possesso di username e password?