Imposte indirette

Saldo Iva da varsare entro oggi se si vuole evitare la maggiorazione dello 0,40%

di Michele Brusaterra

Q
D
FContenuto esclusivo QdF

Arriva al traguardo il 16 marzo il versamento del “saldo” Iva, la prima delle scadenze di pagamento derivanti da dichiarazione annuale con riferimento all’anno in corso.La data del 16 marzo è sempre stata collegata al versamento del così detto saldo Iva, scaturente dalla dichiarazione annuale. Per i soggetti con liquidazioni periodiche trimestrali si tratta, in realtà, del versamento relativo al quarto trimestre, che deve anche tenere conto dell’eventuale acconto pagato entro il 28 dicembre dell’anno precedente. Per ...


Quotidiano del fisco

Il Quotidiano del Fisco è il nuovo strumento di informazione e formazione professionale pensato per i commercialisti. L'unico firmato Il Sole 24 Ore.

Sei un nuovo cliente?

Per continuare a consultarlo in maniera gratuita* per quattro settimane attiva subito la promozione.

Attiva

* È possibile attivare la promozione una sola volta

Sei già in possesso di username e password?