Imposte indirette

Irrilevante per l’Iva la perdita di avviamento riconosciuta all’affittuario

di Giovanni Petruzzellis

Q
D
FContenuto esclusivo QdF

Nella normale evoluzione dei rapporti tra locatore e conduttore può verificarsi che, al termine del contratto, il locatore sia tenuto a corrispondere al locatario delle somme a titolo di indennità per perdita di avviamento commerciale. L’agenzia delle Entrate ha ricondotto l’erogazione di tali somme nell’ambito delle prestazioni generiche. La risoluzione 73/E del 2005 , in particolare, aveva ritenuto necessaria l’applicazione dell’Iva in quanto il riconoscimento dell’indennità per la perdita di avviamento commerciale, prevista dall’articolo 34 della legge 392/1978, non ...


Quotidiano del fisco

Il Quotidiano del Fisco è il nuovo strumento di informazione e formazione professionale pensato per i commercialisti. L'unico firmato Il Sole 24 Ore.

Sei un nuovo cliente?

Per continuare a consultarlo in maniera gratuita* per quattro settimane attiva subito la promozione.

Attiva

* È possibile attivare la promozione una sola volta

Sei già in possesso di username e password?