Imposte indirette

La cessione dell’area edificabile è sempre soggetta a Iva

di Marco Zandonà

LA DOMANDA Una società inattiva con codice attività 85111 (gestione, anche per conto terzi, di aziende di case di cura, case di riposto, eccetera) ha acquistato un lotto di terreno edificabile con Iva esposta non detratta per effetto del pro-rata; lotto inserito nell’attivo patrimoniale in quanto destinato per successiva costruzione di immobile strumentale. Allo stato attuale la società è intenzionata a cedere ad un ente pubblico queso terreno unitamente al progetto approvato e quindi cantierabile. La società vorrebbe cedere tale terreno senza applicazione dell’Iva in base all’articolo 10 del Dpr 633/72. Vorremmo sapere se tale comportamento sia da intendersi corretto. In attesa di risposta ringraziamo e cordialmente salutiamo.
G.G. – Perugia

Quotidiano del fisco

Il Quotidiano del Fisco è il nuovo strumento di informazione e formazione professionale pensato per i commercialisti. L'unico firmato Il Sole 24 Ore.

Sei un nuovo cliente?

Per continuare a consultarlo in maniera gratuita* per quattro settimane attiva subito la promozione.

Attiva

* È possibile attivare la promozione una sola volta

Sei già in possesso di username e password?