Imposte indirette

Cessioni intra-Ue ed esportazioni alla prova documentale

di Giovanni Iaselli e Antonio Tomassini

Q
D
FContenuto esclusivo QdF

Meno vincoli per la prova della reale fuoriuscita delle merci dal territorio italiano/Ue per gli operatori italiani che effettuano operazioni Iva verso l’estero (cessioni intra-Ue e esportazioni).Se per le esportazioni (articolo 8 Dpr n. 633/1972), il coinvolgimento delle dogane implica che la movimentazione debba sempre essere provata dalla relativa documentazione doganale, per le cessioni intra-Ue (articolo 41, Dl n. 331/93), gli operatori hanno margini di manovra più ampi. Quest’ultima norma prevede un regime di non imponibilità Iva per le ...


Quotidiano del fisco

Il Quotidiano del Fisco è il nuovo strumento di informazione e formazione professionale pensato per i commercialisti. L'unico firmato Il Sole 24 Ore.

Sei un nuovo cliente?

Per continuare a consultarlo in maniera gratuita* per quattro settimane attiva subito la promozione.

Attiva

* È possibile attivare la promozione una sola volta

Sei già in possesso di username e password?