Imposte indirette

L’intermediazione della società di servizi è soggetta a Iva

di Giuseppe Barbiero

LA DOMANDA Si richiede un chiarimento in materia di trattamento fiscale ai fini Iva dei rapporti tra una società che opera nel settore delle case vacanze ed società di servizi, specializzata nell’intermediazione di immobili civili. In particolar modo si chiede di sapere se oggetto di fatturazione Iva è solo il compenso elargito dal cliente finale alla società si servizi, considerando non soggetto ad Iva, per carenza di requisiti, il versamento inerente il canone di locazione, precisando che il canone viene incassato dalla società di servizi e poi accreditati alla società locatrice. O, viceversa, la prestazione resa è da considerarsi “prestazione di servizi” e quindi soggetta ad Iva anche per la parte relativamente ai canoni di locazione accreditati dalla società di servizi alla società locatrice.

Quotidiano del fisco

Il Quotidiano del Fisco è il nuovo strumento di informazione e formazione professionale pensato per i commercialisti. L'unico firmato Il Sole 24 Ore.

Sei un nuovo cliente?

Per continuare a consultarlo in maniera gratuita* per quattro settimane attiva subito la promozione.

Attiva

* È possibile attivare la promozione una sola volta

Sei già in possesso di username e password?