Imposte indirette

Registro proporzionale anche se l’atto è relativo a prestazioni soggette a Iva

di Ferruccio Bogetti e Filippo Cannizzaro

Q
D
FContenuto esclusivo QdF

Sconta l’imposta di registro, dovuta per la registrazione del decreto ingiuntivo, in misura proporzionale l’atto giudiziario di riconoscimento di debito, anche se relativo a prestazioni e corrispettivi soggetti ad Iva. Questo perché, in tema di imposta di registro, gli atti dell’autorità giudiziaria sono soggetti a una specifica normativa. In particolare, l’atto di riconoscimento di debito è atto di accertamento di un diritto a contenuto patrimoniale che va assoggettato a imposta in misura ...


Quotidiano del fisco

Il Quotidiano del Fisco è il nuovo strumento di informazione e formazione professionale pensato per i commercialisti. L'unico firmato Il Sole 24 Ore.

Sei un nuovo cliente?

Per continuare a consultarlo in maniera gratuita* per quattro settimane attiva subito la promozione.

Attiva

* È possibile attivare la promozione una sola volta

Sei già in possesso di username e password?