Sanzioni a carico dell'amministratore se la violazione gli determina vantaggi

SOCIETÀ

Non si applica l'articolo 7, comma 1, del decreto legge 30 settembre 2003 n. 269, convertito con modificazioni dalla legge 24 novembre 2003 n. 326, che lascia esclusivamente a carico della società le sanzioni amministrative relative al rapporto fiscale, se l'amministratore risulta essere l'esclusivo beneficiario delle violazioni tributarie e la persona giuridica rappresenta una costruzione di puro artificio. Lo ha stabilito la sezione tributaria della Corte di cassazione con sentenza 28 agosto 2013 n. 19716. Un ...


Quotidiano del fisco

Il Quotidiano del Fisco è il nuovo strumento di informazione e formazione professionale pensato per i commercialisti. L'unico firmato Il Sole 24 Ore.

Sei un nuovo cliente?

Per continuare a consultarlo in maniera gratuita* per quattro settimane attiva subito la promozione.

Attiva

* È possibile attivare la promozione una sola volta

Sei già in possesso di username e password?