Riscossione

La cartella di pagamento legittima anche senza allegazione dell'atto impositivo

CONTENZIOSO

La cartella di pagamento è pienamente legittima anche se non reca l'allegazione dell'avviso di accertamento presupposto a essa. È quanto stabilito dalla Corte di cassazione, con la sentenza 18255 del 30 luglio scorso. Un contribuente aveva ricevuto una cartella di pagamento per l'Iva dovuta a seguito di avviso di rettifica divenuto definito a causa della sua mancata impugnazione. Al provvedimento notificato dal concessionario della riscossione, però, non era stato allegato l'atto impositivo da cui traeva origine ...


Quotidiano del fisco

Il Quotidiano del Fisco è il nuovo strumento di informazione e formazione professionale pensato per i commercialisti. L'unico firmato Il Sole 24 Ore.

Sei un nuovo cliente?

Per continuare a consultarlo in maniera gratuita* per quattro settimane attiva subito la promozione.

Attiva

* È possibile attivare la promozione una sola volta

Sei già in possesso di username e password?