CONTENZIOSO

La verifica a una sola presunta socia nulla se non inviata anche alla Spa

ACCERTAMENTO

La Corte di cassazione con la sentenza 3 settembre 2013 n. 20215 ha affermato che è da considerare nullo l'avviso di accertamento nel caso in cui questo è indirizzato a una sola e presunta socia e non anche ai soci litisconsorti necessari; per i giudici di legittimità in sostanza non è possibile che sia effettuata una ripartizione pro quota per trasparenza al singolo socio in mancanza dell'elemento partecipativo degli altri soggetti.  L'Agenzia delle entrate è ricorsa in Cassazione ...


Quotidiano del fisco

Il Quotidiano del Fisco è il nuovo strumento di informazione e formazione professionale pensato per i commercialisti. L'unico firmato Il Sole 24 Ore.

Sei un nuovo cliente?

Per continuare a consultarlo in maniera gratuita* per quattro settimane attiva subito la promozione.

Attiva

* È possibile attivare la promozione una sola volta

Sei già in possesso di username e password?