CONTENZIOSO

Sì al risarcimento del danno al privato quando leso dall'esecuzione illegittima

CONTENZIOSO

Va riconosciuto il risarcimento del danno al contribuente, allorché la condotta dell'Amministrazione finanziaria, nel promuovere l'azione esecutiva, abbia integrato gli estremi dell'illecito aquiliano. È quanto emerge dalla sentenza della Corte di cassazione 18 novembre 2013 n. 25855. Una donna era stata ritenuta solidalmente responsabile per le imposte non versate dal marito, avendo, almeno apparentemente, apposto la propria firma sul modello 740. A seguito della querela di falso, tuttavia, il tribunale aveva accertato la falsità della sottoscrizione ...


Quotidiano del fisco

Il Quotidiano del Fisco è il nuovo strumento di informazione e formazione professionale pensato per i commercialisti. L'unico firmato Il Sole 24 Ore.

Sei un nuovo cliente?

Per continuare a consultarlo in maniera gratuita* per quattro settimane attiva subito la promozione.

Attiva

* È possibile attivare la promozione una sola volta

Sei già in possesso di username e password?