CONTENZIOSO

Non sussiste sempre elusione fiscale in presenza di un contratto simulato

CONTENZIOSO

L'amministrazione finanziaria non può contestare l'elusione fiscale sulla sola base del fatto che il contratto è simulato; al fine di poter sanzionare il contribuente (nel caso in esame si trattava di una cooperativa) deve riuscire a dimostrare che l'unico scopo è l'indebito risparmio di imposta. È sostanzialmente quanto affermato dalla Corte di cassazione con la corposa sentenza 6 novembre 2013 n. 24914. La vicenda vede contrapporsi l'Agenzia delle entrate e una cooperativa a rl in liquidazione ...


Quotidiano del fisco

Il Quotidiano del Fisco è il nuovo strumento di informazione e formazione professionale pensato per i commercialisti. L'unico firmato Il Sole 24 Ore.

Sei un nuovo cliente?

Per continuare a consultarlo in maniera gratuita* per quattro settimane attiva subito la promozione.

Attiva

* È possibile attivare la promozione una sola volta

Sei già in possesso di username e password?