sanzioni

Sequestro preventivo: la conferma trova un limite nel giudicato cautelare

PROCESSO PENALE

In materia di misure cautelari penali di natura reale, il tribunale del riesame, in presenza di un quadro probatorio invariato, non può modificare il contenuto della propria precedente ordinanza cautelare passata in giudicato. A precisarlo è la Sezione I penale della Corte di cassazione con sentenza 26 settembre 2013 n. 40034. Nell'ambito di un giudizio penale, il giudice per le indagini preliminari disponeva, nei confronti di un imputato accusato del delitto di turbativa d'asta aggravata, ...


Quotidiano del fisco

Il Quotidiano del Fisco è il nuovo strumento di informazione e formazione professionale pensato per i commercialisti. L'unico firmato Il Sole 24 Ore.

Sei un nuovo cliente?

Per continuare a consultarlo in maniera gratuita* per quattro settimane attiva subito la promozione.

Attiva

* È possibile attivare la promozione una sola volta

Sei già in possesso di username e password?