Bancarotta: dolo per il soggetto esterno anche se ignaro del dissesto societario

REATI TRIBUTARI

In tema di concorso dell'extraneus nel delitto di bancarotta fraudolenta documentale il dolo consiste nella volontarietà della condotta di apporto all'intraneus, con la consapevolezza che essa determina un depauperamento del patrimonio sociale in danno dei creditori, non essendo invece richiesta la specifica conoscenza dello stato di dissesto della società. È quanto precisato dalla sentenza della sezione V penale della Corte di cassazione 16 gennaio 2014 n. 1706. La Cassazione è stata chiamata a pronunciarsi in ordine ...


Quotidiano del fisco

Il Quotidiano del Fisco è il nuovo strumento di informazione e formazione professionale pensato per i commercialisti. L'unico firmato Il Sole 24 Ore.

Sei un nuovo cliente?

Per continuare a consultarlo in maniera gratuita* per quattro settimane attiva subito la promozione.

Attiva

* È possibile attivare la promozione una sola volta

Sei già in possesso di username e password?